Terre Emerse
di Caterina Erica Shanta e Antonio Angelucci
16/06/2024

ore 14:00

Domenica 16 giugno alle ore 14:00 si terrà la proiezione del documentario "Terre Emerse", preceduto dalla presentazione del progetto con l'artista Caterina Erica Shanta e l'architetto Antonio Angelucci. 

"Terre Emerse" è un viaggio su strada dove Antonio, architetto e studioso, indaga, attraverso l'incontro con gli abitanti, le aree tra Veneto e Friuli, bonificate dal mare e dalle paludi a partire dal XIX secolo, oggi particolarmente soggette ad alluvioni e tempeste. La gestione dell'acqua, la sua raccolta, il trasporto e la salvaguardia, diventano pretesti per intavolare un discorso sull’abitare, sulla costruzione delle città e della campagna, sulla colonizzazione indifferenziata del terreno in tempi di cambiamento climatico e il dialogo tra generazioni.

Al termine Q&A con gli autori.

Caterina Erica Shanta, nata nel 1986 in Germania, è artista visiva e regista. Lavora principalmente nel campo delle immagini in movimento e dell'arte contemporanea con diversi media e realizza film basati su archivi privati e pratiche di film-making collettivo.

Architetto Antonio Angelucci comincia la propria attività progettuale e di ricerca presso lo IUAV di Venezia e l'Università di Udine, partecipando all'attività didattica. Nel 1990 inizia la propria attività professionale focalizzata allo sviluppo di progetti architettonici di riqualificazione urbana e ambientale.